Lombardia - OCM: Bando per progetti di 'Promozione nei paesi terzi, 2020/2021'

Lombardia - OCM: Bando per progetti di "Promozione nei paesi terzi, 2020/2021"

La promozione riguarda i vini confezionati DOP, IGP, i vini spumanti di qualità e aromatici, i vini con l’indicazione della varietà ma non possono riguardare esclusivamente i vini con l’indicazione della varietà e/o i vini senza indicazione geografica.

Scadenza: 3 dicembre 2020

La Regione Lombardia, con D.g.r. 3 novembre 2020 - n. XI/3761, ha approvato le Disposizioni attuative della misura «Promozione del vino sui mercati dei paesi terzi» per la campagna 2020/2021 - Regolamento (UE) 1308/2013 - programmi di sostegno del settore vitivinicolo.

La promozione riguarda i vini confezionati a denominazione di origine protetta, i vini ad indicazione geografica protetta, i vini spumanti di qualità, vini spumanti di qualità aromatici, vini con l’indicazione della varietà. I progetti non possono riguardare esclusivamente i vini con l’indicazione della varietà e/o i vini senza indicazione geografica.

Ciascun soggetto partecipante deve richiedere, pena l’esclusione del soggetto proponente, per Paese terzo o mercato del Paese terzo destinatario un contributo minimo pari a euro 5.000,00. Qualora il soggetto partecipante rendiconti, in relazione a tale richiesta di contributo, un importo che determini un contributo ammesso inferiore a euro € 3.500,00, le spese effettuate da tale soggetto partecipante nello specifico Paese terzo o mercato del Paese terzo non vengono riconosciute.

Il contributo minimo ammissibile non potrà essere inferiore a euro 30.000,00 per Paese terzo o mercato del paese terzo, anche nel caso in cui il progetto sia destinato ad un solo paese terzo.

La percentuale di contributo massimo è pari al 60% sulla spesa ammessa.

Il contributo massimo ammissibile per progetto è pari a:

  • euro 600.000,00 per i progetti presentati dai soggetti di cui all’art. 3 comma 1 lett. e) del Ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali n. 3893 del 4 aprile 2019;
  • euro 400.000,00 per i progetti presentati dalle altre tipologie di beneficiari.
Fonte: internazionalizzazione.confcooperative.it
Pagina visualizzata 558 volte